Il Natale

 

1202     A cura di Mariangela Maraviglia

In occasione del Natale la voce del parroco don Primo Mazzolari si levava non solo nella predicazione, ma anche, e con regolarità, nella forma di meditazioni scritte sulle pagine di numerosi giornali, da L’Italia di Milano a L’Eco di Bergamo, da Il Nuovo Cittadino di Genova alla rivista Adesso.

Frutto di letture non dotte ed erudite, ma del personale accostamento al testo evangelico, alcune di queste «elevazioni», come amava chiamarle don Primo, furono scelte da Rienzo Colla per una fortunata pubblicazione dal titolo Il Natale, uscita a Venezia nel 1963 per la casa editrice La Locusta e poi riedita più volte negli anni successivi.

Il testo che viene qui proposto non riproduce il volume del 1963; pur mutandone il titolo e le fonti, presenta una diversa scelta, nell’intento di rendere ancora fruibile la parola ardente di Mazzolari e la sapienza della sua proposta cristiana.

Read More

LA PAROLA AI POVERI

1163 1164

A cura di Leonardo Sapienza

Con testo autografo di papa Francesco

Ci fara bene leggere e meditare QUESTE pagine Molto attuali di don Primo Mazzolari, sacerdote coraggioso. Lui ci Ricorda Che i poveri Sono la vera Ricchezza della Chiesa, i poveri Sono l’unica salvezza del mondo!

Chiediamo al Signore la grazia di VEDERE I poveri Che Bussano al cuore, e di Uscire Da Noi Stessi con generosità, con atteggiamento di misericordia, Perché la Misericordia di Dio Possa Entrare nel Nostro Cuore.

Vaticano, 21 aprile 2016

Francesco

 

 

Read More

odore di terra

odorediterra145

 

di: Michele Ruggiero

Presentazione di: Antonio Iurilli

 

 

La lettura di questo libro costituisce davvero una bella sorpresa, perché offre contenuti e stimoli nuovi, per di più proposti con stile gradevole e di facile lettura. L’autore – dirigente scolastico a Bitonto (Bari) – presenta infatti alcuni percorsi di lettura originali, trovando legami sottili, ma robusti, tra personaggi apparentemente lontani tra loro, accumunati da riferimenti personali a don Primo Mazzolari.

Insomma, quello di Ruggiero è un libro utile e intelligente, capace di dire qualche parola originale nell’ormai sterminata – e spesso purtroppo anche ripetitiva – bibliografica sul parroco di Bozzolo. Ripercorre le strade che condussero – intellettualmente, oltre che fisicamente – a sud don Mazzolari è del resto compito ineludibile, anche al fine di restituirci i volti e le passioni di tanti cattolici meridionali che contribuirono a creare, in contesti estremamente difficili come loro, il clima per il rinnovamento ecclesiale del Vaticano II.

Giorgio Vecchio

Read More

L’uomo vale perché lavora

luomovaleperchelavora146

 

a cura di Bruno Bignami

 

“L’uomo vale perché lavora …  Quanto al pane, non dite anche voi che chi lavora mangia poco e male e ha una sola camicia e chi non lavora mangia molto e bene e porta due camicie? Lavorare per mangiare: mangiare per lavorare! Se il ciclo dell’uomo è chiuso tra questi due momenti, non val la pena di fare l’uomo. Non c’è pane che basti, Non c’è denaro che paghi il lavoro dell’uomo, come non basta parlare di solidarietà, di benevolenza umana, di ragione sociale per dare un fondamento alla mia devozione verso gli altri”

Read More

Don Primo Mazzolari Parroco d’Italia

img746

 

di: Bruno Bignami

Prefazione di padre Giancarlo Bregantini

 

 

Nell’Italia del primo Novecento don Mazzolari decidere di non ritirarsi all’ombra del campanile di Bozzolo, Nella Bassa padana, ma di partecipare con convinzione al travaglio storico del suo Paese. Lo si vede soldato e cappellano militare nella prima guerra mondiale, antifascista , resistente, sostenitore delle istanze della pace, costruttore di riconciliazione in diverse piazze italiane, saggista, promotore del dialogo di tra differenti anime della società. La sua voce inconfondibile percorre tutto lo Stivale e raggiunge le isole della Sicilia e della Sardegna; negli anni Cinquanta un fiume di persone giunge da ogni parte alla canonica di Bozzolo per ascoltare la parola dell’arciprete.

Questa biografia si propone di mettere in dialogo i diversificazione mondi che hanno segnato il ministero sacerdotale di don Mazzolari: il servizio alla parrocchia e l’impegno «oltre la parrocchia» per una pastorale missionaria e una testimonianza coraggiosa ispirata al convincimento che «i destini del mondo si maturano in periferia». I borghi della Bassa padana sono sicuramente periferia dell’Italia novecentesca, ma non sono diventate prigioni del pensiero e dell’anima perché ogni luogo può essere finestra sul mondo se è capace di rigenerare amore e passione per la vita umana.

Read More

Cristiani nel deserto – Charles de Foucauld, Primo Mazzolari e Arturo Paoli

cristianineldeserto

di: Giorgio Vecchio

Un saggio molto interessante, basato anche su documenti inediti, in cui si scoprono i fili (diretti e indiretti) che legano tra loro tre dei personaggi più significativi e profetici della Chiesa: il beato Charles de Foucauld, fondatore di una ricchissima e variegata famiglia spirituale; don Primo Mazzolari, prete lombardo ben noto per i suoi numerosi scritti e per le prediche accorate e taglienti; fratel Arturo Paoli, già vice assistente nazionale dell’Azione Cattolica Giovani ai tempi di Carlo Carretto, poi religioso con i Piccoli Fratelli e testimone di carità fra i poveri dell’America Latina.

Una perla preziosa, non solo per gli storici, ma per tutti coloro che ancora oggi trovano ispirazione e sostegno dal pensiero, dalle opere e dalle parole di questi maestri di vita cristiana. 

 

Read More

Mazzolari – un formatore di coscienze

mazzolari_un_formatore_di_coscienze

 

di: Giorgio Vecchio

 

Il volume propone materiali poco conosciuti in gran parte inediti scritti da don Primo Mazzolari (1890-1959) riguardo ad alcuni grandi temi dell’educazione.

Dopo aver proposto una sintesi della biografia del parroco di Bozzolo, aggiornata sulla base dei più recenti studi, l’autore esamina il ruolo centrale assegnato da don Mazzolari alla coscienza della singola persona, con il conseguente dovere di educare / educarsi alla coscienza, sia sul piano strettamente della fede e della morale sia su quello della professione e dell’impegno sociale e politico.

Il libro si sofferma sul rapporto che don Mazzolari intrattenne con gli insegnanti, in particolare i maestri e le maestre rurali della bassa Lombardia, per aiutarli a riflettere sul significato del loro lavoro e della loro missione pedagogica. Emergono importanti annotazioni come il “divere” dell’intelligenza e la preminenza dei doveri professionali persino rispetto a quelli della militanza nella Chiesa.

Read More

In cammino sulle strade degli uomini

In_cammino_sulle_strade_degli_uomini

A cura di: Anselmo Palini

 

Scritti e discorsi in terra bresciana

Gli scritti e i discorsi riportati in questo volume permettono di seguire l’evoluzione del pensiero di Don Primo Mazzolari, fino alle sue posizioni profetiche, sui temi della pace, della giustizia sociale, dell’impegno politico, dei lontani, del rinnovamento della Chiesa, della necessità di un laicato più autonomo, maturo e responsabile. Gli interventi proposti, alcuni dei quali inediti, ci aiutano a riconoscere il grande amore per la Chiesa che ha sempre animato Mazzolari, la sua incessante ansia pastorale, il suo desiderio di coniugare fede e vita. Vangelo e storia. Ci troviamo di fronte a un parroco in cammino sulle strade degli uomini per portare loro un messaggio di giustizia e di pace.

Read More